Attraverso il fratello Massimo Amati, che lavora nel campo dei trasporti, abbiamo acquistato un container usato a un prezzo vantaggioso. Inoltre, un credente della comunità evangelica ADI di Pavia, Gregorio Vasilas, titolare della Eurovasilas, una grande azienda di trasporti, ha trasportato gratuitamente il container al suo deposito e si occuperà di stivare in sicurezza tutte le merci; ci assisterà anche per le pratiche relative al trasporto. 

Le prime cose caricate sono quattro bancali di piastrelle che ci sono state regalate dalla ditta Faber di Rosate ed entro fine maggio caricheremo tutto il materiale che abbiamo accumulato in diversi luoghi.
Il container sarà trasportato a Genova, lì sarà imbarcato, poi, una volta giunto al porto di Abidjan in Costa d’Avorio, proseguirà su ruote per 1100 Km fino a destinazione. Dopo un viaggio che durerà circa un mese , il container giungerà a Ouagadougou, nel nuovo centro cristiano di Kouba, dove sarà utilizzato come magazzino e laboratorio per corsi professionali.
Preghiamo insieme anche per questo progetto.